Lovere: Presidio a sostegno della resistenza palestinese

Il Collettivo Studentesco Camuno organizza un presidio Martedì 5 Agosto a sostegno del popolo palestinese resistente.

L’appuntamento è alle 18:30 sul lungolago di Lovere, davanti alla Piazza Tredici Martiri (location del presidio antifascista 2013).

Facciamo nostro l’appello lanciato dai compagni di Torino che riportiamo qui sotto:

Per una palestina libera! Appello alla mobilitazione nazionale

Sono oltre 200 i morti ad oggi dall’inizio dell’operazione israeliana “bordo protettivo”, l’ennesimo massacro che avviene sotto gli occhi di tutti e con il beneplacito delle potenze mondiali.

Avrebbero voluto nella giornata di ieri far tacere la popolazione della Striscia di Gaza, con una tregua che per nulla teneva in considerazione le priorità di una popolazione che con immenso coraggio continua a resistere. La proposta è stata rispedita al mittente poiché nessun accenno veniva fatto sull’embargo, sui prigionieri torturati e detenuti illegalmente nelle carceri israeliane, sul diritto al ritorno, sulla giustizia per i troppi morti, sul desiderio di riprendersi la propria terra e le proprie case.

Mentre gli abitanti della Striscia vengono bombardati a tutte le ore, troppe sono le complicità da smascherare, in occidente ma anche tra i paesi arabi.
Da denunciare pubblicamente è anche chi oggi collabora con Israele, rendendo possibile quella prigione a cielo aperto che è la Striscia di Gaza e un territorio, la Cisgiordania, che Israele vorrebbe totalmente sotto il proprio controllo.

Scendiamo in piazza, mobilitiamoci ancora una volta con parole chiare e coraggiose.

Sempre a fianco della Resistenza!

Per una Palestina libera!

10561735_691558617587694_1662578765486580808_n

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *